logo museoleonardiano vinci
I modelli itineranti
In giro per il mondo
Il Museo Leonardiano partecipa frequentemente a mostre temporanee in Italia e all'estero con una particolare collezione fatta di modelli lignei tridimensionali e video realizzati da esperti tecnici della modellazione digitale.
La collezione è nata a partire dal 1986 quando, in occasione del rinnovamento del Museo, l'incremento di nuovi modelli ha permesso di dotarsi di un gruppo di macchine per le esposizioni fuori sede.
La collezione oggi costa di 36 modelli dei quali 22 realizzati nel 1952 dalla IBM, altri 5 realizzati dal famoso modellista Giovanni Sacchi in occasione della mostra Laboratorio su Leonardo curata da Augusto Marinoni e inaugurata a Milano nel 1983.
L'Ascensore a manovella e i Cuscinetti antifrizione costituiscono, invece, un dono d'eccezione di Luigi Boldetti, perito industriale e appassionato studioso della tecnologia leonardiana, il quale ha realizzato anche altri modelli che oggi fanno parte della collezione permanente del museo.
I più recenti sono stati realizzati nel 1991 in occasione della mostra Leonardo Maschinen, inaugurata a Weimar il 6 luglio di quell'anno. Tra di essi spicca la grande Vite aerea.
SEGUICI SU